La Pulsazione (di Giovanni Colombo)

L’idea centrale è che la più primitiva modalità di funzionamento della vita è quella della pulsazione: un movimento continuo e alternato di espansione e raccoglimento di tutto l’organismo. Nella fase di espansione l’organismo distribuisce la sua energia nella periferia del corpo, aumenta il suo livello di eccitabilità e la capacità di interagire con l’ambiente esterno.

Nella fase di raccoglimento l’organismo distribuisce la sua energia verso il centro del corpo e gli organi interni. Il livello di eccitabilità è molto basso, le interazioni col mondo esterno ridotte, è attivo invece il metabolismo interno. I movimenti sono assenti o quasi, è la fase di rilassamento, del sonno e della meditazione. La capacità di attenzione verso il mondo si riduce ma aumentano le percezioni interne, la consapevolezza di sé, i processi di rigenerazione e auto-guarigione.

L’organismo sano può passare senza impedimenti da fasi di raccoglimento a fasi di espansione e viceversa, allora i flussi di energia che si raccolgono negli organi interni e che si ri-espandono verso mani, piedi e testa sono liberi di scorrere attraverso i liquidi, il plasma cellulare ed i tessuti di tutto il corpo.

(Dott. Giovanni Colombo)

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

I commenti sono chiusi