Psicoterapia corporea (Analisi Funzionale)

L’Analisi Funzionale è un modello di psicoterapia corporea sviluppata da Will Davis a partire dalla concezione reichiana dell’Energia Vitale come processo creativo ed unificante di psiche e soma all’interno dell’organismo umano.

Questa forza ha un movimento continuo di espansione e di contrazione. L’assunto fondamentale dell’Analisi Funzionale è che nel corpo è presente un’energia vitale che si manifesta in fenomeni psichici o nella forma e nei movimenti del corpo. I disturbi quindi s’intendono come manifestazioni d’interferenze in questo movimento naturale della forza vitale.

L’intervento terapeutico integra specifiche tecniche verbali e corporee. In particolare la tecnica denominata Point e Positions, attraverso una pressione delicata su alcuni punti definiti e specifici del corpo, ripristina il movimento naturale della pulsazione, favorisce un più profondo contatto con se stessi e induce una graduale riorganizzazione di pensieri, emozioni e comportamenti.

E’ una tecnica di massaggio dolce che non si limita a produrre un temporaneo rilassamento muscolare ma, intervenendo su tessuti profondi, fasce e legamenti, induce un piacevole stato di raccoglimento e concentrazione che consente all’organismo di superare condizioni di stress momentaneo dovuti a problemi emotivi, di relazione, di autostima, di mancanza di energia.

La condizione di stress lascia il posto ad uno stato di rilassamento profondo che aiuta l’organismo a riorganizzare le proprie risorse e modificare nel tempo la postura, il peso, la capacità di sentire emozioni e di entrare in relazione con gli altri.

La psicoterapia corporea si svolge tenendo conto del setting classico: una seduta settimanale. Per provarla è necessario inizialmente compilare un modulo in cui raccogliere alcune informazioni importanti per lo svolgimento di questa terapia e tramite il quale dare il proprio consenso. Puoi trovarlo qui: MODULO DI CONSENSO

I commenti sono chiusi